fbpx Skip to content

ISPIRATI DALLA NUOVA HASSELBLAD X2D 100C

di PHocus Magazine

La X2D 100C si afferma come la fotocamera mirrorless di medio formato di punta di Hasselblad. Cosa c’è di nuovo? Un sensore CMOS da 100 megapixel, una migliore qualità dell’immagine, della messa a fuoco, della stabilizzazione, della reattività e della memorizzazione, il tutto perfettamente integrato nell’iconico design scandinavo. La X2D 100C combina ingegneria all’avanguardia e artigianalità.

Utilizzando un sensore CMOS di medio formato da 100 megapixel con retroilluminazione (BSI) e un ISO nativo di 64, la X2D 100C restituisce immagini con colori vividi e dettagli squisiti. La profondità di colore a 16 bit è in grado di produrre oltre 281 trilioni di colori. Questa caratteristica, abbinata a 15 stop di gamma dinamica, consente alla X2D 100C di catturare le situazioni più complesse di luce nel modo più naturale possibile.

La X2D 100C utilizza la messa a fuoco automatica a rilevamento di fase (PDAF) per catturare i momenti più fugaci con una nitidezza straordinaria. 294 zone PDAF distribuite sulla superficie del sensore da 100 megapixel consentono una messa a fuoco rapida e precisa con la semplice pressione di un pulsante.

La X2D 100C è dotata di un sistema di stabilizzazione dell’immagine a 5 assi e 7 stop all’interno del corpo macchina (IBIS) per aiutare a catturare scatti a mano libera sempre nitidi. Hasselblad ha realizzato la soluzione IBIS per soddisfare i severi requisiti di stabilizzazione di un sensore di medio formato da 100 megapixel, garantendo al contempo la leggerezza e la portabilità della fotocamera.

Le immagini di alta qualità richiedono uno spazio di archiviazione considerevole. Prima tra le fotocamere di medio formato, la X2D 100C è dotata di un’unità SSD integrata da 1TB con una velocità di scrittura fino a 2370 MB/s e una velocità di lettura fino a 2850 MB/s. Nonostante l’ampio spazio di archiviazione incorporato, è possibile aggiungere ulteriore spazio utilizzando lo slot per schede CFexpress di tipo B. Grazie alle prestazioni di archiviazione ad alta velocità, la X2D 100C è in grado di scattare immagini RAW a 16 bit in modalità Continuous Drive, offrendo un’esperienza di scatto continuo stabile e affidabile.

Il display touch da 3,6 pollici offre un’immagine chiara anche in condizioni di forte illuminazione e si inclina ad angoli graduali per soddisfare le diverse esigenze di ripresa. Supporta una risoluzione di 2,36 milioni di punti, che consente di visualizzare colori accurati e fedeli.

La X2D 100C vanta tempi di risposta più rapidi, che consentono di catturare rapidamente i momenti importanti.

Il corpo della X2D 100C è costituita da un solido blocco di lega di alluminio lavorato per ottenere curve eleganti. Sebbene sia stato mantenuto il design del sistema X, l’X2D 100C presenta una nuova tonalità di grigio scuro.

La X2D 100C è dotata di una porta USB-C 3.1 Gen 2 che supporta una velocità di trasmissione massima di 10 Gbps e una connessione Wi-Fi ad alta velocità da 2,4/5GHz, che consente una trasmissione più veloce e stabile con meno interferenze.

Collegando l’X2D 100C con un iPad o un iPhone tramite Wi-Fi, è possibile trasmettere immagini JPG/RAW a grandezza naturale utilizzando Phocus Mobile 2. Questo software consente di modificare le immagini e di inviarle a terzi rendendo semplice l’editing e l’output di immagini RAW di alta qualità,  al di fuori dello studio.

La ricarica rapida PD 3.0 e i caricatori PD 3.0 di terze parti sono supportati, eliminando la necessità di portare con sé più dispositivi di ricarica.

Potete trovare qui la vostra nuova Hasselblad. Cosa aspettate?

Per ulteriori info:

https://www.fowa.it/news/hasselblad-x2d-100c-nuovi-obiettivi-xcd

FOTOFESTIWAL OPEN CALL 2023

L’Open Call per Fotofestiwal Open Program vi offre l’opportunità di presentare le vostre opere al pubblico del Festival Internazionale di Fotografia che si terrà nel

Condividi
Read More »
Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X