fbpx Skip to content

CHE COS’E’ LA CULTURA VISUALE? Dal 3 Giugno in Aula a Firenze e Online da remoto

di PHocus Magazine

Dal 3 Giugno in Aula a Firenze e Online da remoto

Dal 3 Giugno in Aula a Firenze e Online da remoto
Iscrizioni aperte ad esarimento dei posti ancora disponibili!
In caso di assenza è possibile collegarsi online o rivedere la lezione registrata.

Che cos’è la Cultura Visuale / Corso in Aula e Online a cura di Sandro Bini

Sono aperte (ad esaurimento dei posti disponibili) le Iscrizioni al Corso / Che cos’è la Cultura Visuale a cura di Sandro Bini,
Il Corso (10 ore / 100 Eu / max 6 persone), ha come obbiettivo la conoscenza delle principali teorie e metodologie di studio della Cultura Visuale nell’analisi delle immagini, con particolare riferimento a quelle fotografiche contemporanee.
Le lezioni si svolgeranno il Venerdì ore 18-20 (corso pomeridiano) oppure ore 21-23 (corso serale) in Aula a Firenze e Online da remoto a partire da Lunedì 3 Giugno.
Attestato di Frequenza per tutti i partecipanti. Info: infodeaphoto@gmail.com / cell 338 8572459 / In Sede: su appuntamento telefonico


Cos’è la Cultura Visuale? Quando è nata? Come e perché si è sviluppata? Quali sono i principali temi e le più importanti pubblicazioni in questo nuovo ambito disciplinare? E per quale motivo è importante per i fotografi e gli operatori dell’immagine?
Questo Corso, suddiviso in cinque incontri, si offre come una introduzione a quelli che sono i principali protagonisti, studi e ricerche della Cultura Visuale: un campo di studi interdisciplinare nato negli anni ’90 che prende in esame gli aspetti culturali e sociali espressi nelle immagini. In una società e in una cultura globalizzata dominata da una continua circolazione e diffusione mediatica delle immagini, la Cultura Visuale è infatti indispensabile ai fotografi e a tutti gli operatori visivi per comprendere le complesse dinamiche che governano e negoziano gli utilizzi, le funzioni e i significati delle immagini nel contesto storico, sociale e culturale nel quale operano.


Sandro Bini / fotografo, curatore, docente di fotografia, fondatore e Direttore dell’Associazione Culturale Deaphoto di Firenze, si occupa prevalentemente della dell’organizzazione e conduzione delle attività didattiche ed espositive ed editoriali di Deaphoto. La sua ricerca fotografica è incentrata sopratutto sull’indagine delle relazioni fra l’uomo e il paesaggio contemporaneo e sulla dialettica critica fra percezione e fruizione dei luoghi, legata alla contestualizzazione della propria esperienza e della propria memoria. Dal 2009 è curatore del Personal Blog Binitudini / Spazio di riflessioni visive teoriche e pratiche sul gesto fotografico contemporaneo e fondatore di Clic.hè / Webmagazine di fotografia e realtà visuale. Dal 2015 è curatore del Progetto Memories no memories e di Parole di luce / la fotografia alla radio su Novaradio Città futura Firenze, delle rassegne Colazioni con i fotografi” e Un tè con i fotografi  (dal 2017) e dell’archivio d’autore per parole e immagini Archidiario. Ha partecipato a diverse mostre fotografiche personali e collettive e a numerosi Festival di Fotografia come lettore di portfolio e come conferenziere. www.sandrobini.it
 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Calendario del Corso

Lunedì ore 18-20 / corso pomeridiano
Lunedì ore 21-23 / corso serale
Giugno 3-10-17-24
Luglio 1


Sede: in Aula a Firenze e Online da remoto
Via G.A. Dosio 84/2 Firenze
Quota: 100 Eu
Pubblico: max 6 partecipanti
Docente: 
Sandro Bini

Informazioni e Iscrizioni
Mobile: 338 8572459
Mail: infodeaphoto@gmail.com
In Sede: su appuntamento telefonico.

 

Condividi

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X